img.MjAxODQ0MjMwOA

RIFIUTI – Metalli ferrosi e non ferrosi: modalità semplificate per formulari e registri

In data 8 febbraio 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare 1 febbraio 2018. Lo stesso, che entrerà in vigore il 23 febbraio 2018, introduce un nuovo modello di formulario (allegato A) per il trasporto di metalli ferrosi e non ferrosi. Tale modello verrà utilizzato solo nel caso in cui il produttore affidi il proprio rifiuto a un trasportatore che effettua la raccolta presso più produttori nell’ambito di un unico trasporto, effettuato con lo stesso veicolo e che si conclude in un’unica giornata.

Il formulario sarà dotato alla voce “produttore” di più spazi, ogni produttore dovrà indicare il proprio nominativo, il codice fiscale, l’indirizzo presso il quale è stato effettuato il prelievo e il quantitativo del rifiuto ritirato.

La prima copia del formulario verrà lasciata esclusivamente all’ultimo produttore oggetto della raccolta, pertanto i produttori intermedi non avranno copia del formulario fino all’arrivo della quarta copia che verrà spedita a tutti produttori mediante posta o PEC. Si consiglia quindi di fare una fotocopia del formulario firmato.